Home Mondo Offshore UE Impone Tasse Sulle Transazioni Finanziarie

UE Impone Tasse Sulle Transazioni Finanziarie

by ISOG
Conti Bancari Offshore Senza Grande Fratello e Molestie Fiscali, Cuentas Bancarias Offshore Libre de Gran Hermano, Big Brother Free Offshore Bank Accounts Without Tax Harrassment, With An Offshore Bank Account You Get Rid Of The Big Brother, Con Un Conto Bancario Offshore Vi Liberate Del Grande Fratello, Con Una Cuenta Bancaria Offshore Se Liberan del Gran Hermano, euro zone, private life, bank account, checking account, offshore bank account, tax haven, asset protection, zona euro, vida privada, cuenta corriente, cuenta bancaria, cuenta bancaria offshore, paraíso fiscal, protección del patrimonio, zona euro, vita privata, conto bancario, conto corrente, conto bancario offshore, paradiso fiscale, protezione del patrimonio, EU Imposes Taxes on Financial Transactions, UE Impone Tasse Sulle Transazioni Finanziarie, UE Impone Impuestos sobre las Transacciones Financieras, EU, Eurozone, tax, financial transactions, speculative trading, Tobin tax, offshore financial centers, UE, tassa, transazioni finanziarie, operazioni speculative, Tobin tax, centri finanziari offshore, eurozona, impuesto, transacciones financieras, trading especulativo, Tobin tax, centros financieros offshore

UE Impone Tasse Sulle Transazioni Finanziarie.

I ministri delle finanze dell’UE hanno dato il via libera per un piccolo gruppo di 11 membri della zona euro per sperimentare una nuova tassa sulle transazioni finanziarie per scoraggiare operazioni speculative

L’imposta, nota come Tobin tax, dovrebbe essere calcolata ad un tasso del 0,1% del valore degli scambi commerciali di azioni o obbligazioni, e 0,01% del valore di qualsiasi contratto finanziario derivato.

Anche se l’imposta non è in corso di adozione da parte del Regno Unito, che già applica una imposta di bollo del 0,5% sull’attività di negoziazione in azioni, la stessa dovrà comunque essere pagata dagli investitori che negoziano alla Borsa di Londra e che hanno sede in uno degli 11 paesi.

Il piccolo gruppo pioniere della tassa comprende Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio, Austria, Slovacchia, Slovenia, Grecia ed Estonia.

I 16 paesi della zona euro che hanno scelto di non partecipare includono Regno Unito, Paesi Bassi, Svezia, Lussemburgo e Cipro, entrambi i quali sono importanti centri finanziari offshore, così come l’euroscettica Repubblica Ceca.

Il Regno Unito e la Svezia hanno avvertito che questa tassa non ha molto senso a meno che non venga applicata a livello globale. In effetti, ci si aspetta che gli investitori spostino la loro attività di trading in un paese diverso, al fine di evitare di pagare la stessa.

Non restare schiavo degli Stati avidi che vogliono tutto il tuo sangue e lasciarti morire. Dovresti agire ora per preservare la tua ricchezza per te e la tua futura famiglia. Lascia che i tuoi cari godano di ciò che hai costruito nella tua vita e non di uno stato avido che ti lascerebbe solo diventare sempre più povero. Agisci e salva il futuro della tua famiglia oggi per vivere meglio oggi e domani.

Se è necessario spostare la tua attivitá di trading in un altro paese, dovuto a che la UE impone tasse sulle transazioni finanziarie, ISOG può aiutarti con una vasta gamma di servizi offshore e servizi legali.

Prima di inviarci qualsiasi informazione tramite l'uso del seguente modulo, vi si chiede di leggere la nostra   Politica della Privacy e Politica Legale .


Ho letto e accettato la Politica di Privacy e Politica Legale